Casseforti da muro

Le tradizionali casseforti a muro, da installare all’interno di una parete, sono ideali per chi cerca una soluzione non a vista.

Berardo S.r.l. | Casseforti da muro


Sono sicuramente un efficiente deterrente per i ladri che, molto spesso, tendono a rimuovere velocemente la cassaforte per aprirla successivamente in un luogo più sicuro. Una cassaforte saldamente murata nella parete mette a dura prova questo tipo di furto.
Ogni cassaforte da muro è studiata nei più piccoli dettagli, sia estetici che meccanici. Da quelle con serrature a chiave a quelle con serrature a chiave più combinatore a 3 pomelli, per giungere alla serratura meccanica a 3 dischi coassiali.

CERNIERE: Fondamentali per l’apertura dello sportello, le cerniere devono essere realizzate in materiali resistenti e saldate alla struttura.
BATTUTE: Anche le battute devono essere realizzate in materiale resistente e rinforzato, per evitare qualsiasi tentativo di accesso dall’esterno.
PESO: Anche il peso è una caratteristica non sottovalutabile della cassaforte. Ovviamente, più è pesante più è difficile sfilarla via.
ANCORAGGIO AL MURO: È inutile acquistare una cassaforte di sicurezza se non verrà montata su una parete in calcestruzzo, cemento o pietra dura. La resistenza, in questo modo, sarà doppia. Sono da evitare pareti in cartongesso, in legno, in mattoni o laterizi che presentano fori.
TIPOLOGIE DI APERTURA: Oltre ai vari modelli e classi di sicurezza delle casseforti, è possibile scegliere anche il tipo di apertura. Dai classici modelli con apertura meccanica (con chiave) a quelli con combinazione cifrata (con tastierino numerico). Esistono anche modelli che combinano i due sistemi garantendo, ovviamente, una classe di sicurezza più elevata.
I nostri esperti, a seguito di un sopralluogo, saranno in grado di consigliarvi anche il luogo più idoneo e sicuro per il posizionamento della cassaforte all’interno della vostra abitazione o ufficio.


Informativa sulla privacy
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

WhatsApp chat